opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

A Dicembre la Biblioteca propone un ciclo di Letture animate e Laboraotri per i bambini dai 3 ai 10 anni. Per informazioni visita la sezione LABORATORI

Le novità in catalogo

Le novità per i ragazzi

Periodici in catalogo

eBook in catalogo

Audiovisivi in catalogo

Risorse per la ricerca

Sardegna Ricerche, attraverso la sua Biblioteca, intende promuovere l’accesso diffuso e condiviso alla conoscenza scientifica in ogni sua espressione. In questa sezione il nostro intento è quello di fornire utili ed efficienti spunti di ricerca, offrendo agli interessati un’agile panoramica a una selezione di fonti estremamente qualificate e, nel contempo, indicare un percorso di reperimento di quanto non direttamente accessibile

BSR

La BSR è un progetto sostenuto dalla Regione Sardegna volto a garantire l’accesso il più condiviso possibile al sapere scientifico. E’ una biblioteca digitale che in un unico ambiente consente di accedere alle fonti di letteratura scientifica internazionale offrendo servizi ad alto valore aggiunto

P-ARCH

P-arch è l'archivio istituzionale ad accesso aperto del Parco Scientifico e Tecnologico della Sardegna. Contiene la documentazione scientifica prodotta dalla ricerca finanziata con fondi pubblici all'interno del Parco

DOAJ

La Directory of Open Access Journals è il più esteso portale di riviste scientifiche ad accesso aperto esistente. Oltre 15.000 riviste multidisciplinari liberamente ricercabili e scaricabili

NILDE

Il Network Inter-Library Document Exchange è un servizio interamente gratuito che consente agli utenti iscritti alla biblioteca di richiedere articoli scientifici e parti di monografie non possedute dalla biblioteca

Scopus

Con oltre 75 milioni di articoli indicizzati, Scopus è uno dei database bibliografici citazionali più completi esistenti sul mercato internazionale. Qui i ricercatori possono trovare gli abstract e tutte le indicazioni necessarie per redigere la propria bibliografia di ricerca. N.B. Per accedere alla banca dati è necessario operare sotto la rete internet del Parco Scientifico e Tecnologico della Sardegna

Espacenet

Uno dei momenti più delicati e meno noti del processo creativo è la protezione della proprietà intellettuale. Passaggio nel quale è fondamentale avere conoscenza del mondo della documentazione brevettuale. In questo la banca dati gratuita dell’Ufficio Europeo dei Brevetti (EPO), Espacenet con i suoi oltre 120 milioni di brevetti messi a disposizione degli utenti, è una risorsa imprescindibile.